Per informazioni scrivici info@studiopettenati.it

Dove trovarci

Via Palermo, 2 - 43122, Parma

Logo


Chiamaci per un consulto

(+39) 0521.287197

IL GENITORE CONVIVENTE CON IL FIGLIO MAGGIORENNE NON ECONOMICAMENTE AUTOSUFFICIENTE HA DIRITTO AL RIMBORSO SPESE

IL GENITORE CONVIVENTE CON IL FIGLIO MAGGIORENNE NON ECONOMICAMENTE AUTOSUFFICIENTE HA DIRITTO AL RIMBORSO SPESE

La vicenda riguarda una madre che chiedeva il rimborso delle spese sostenute per il mantenimento della figlia maggiorenne convivente, non ancora economicamente autosufficiente, al padre non convivente.

Il Tribunale di Aosta (sentenza 200/2017), accogliendo un orientamento ormai consolidato, ha stabilito il diritto del genitore convivente con il figlio maggiorenne, non ancora autosufficiente, ad ottenere il rimborso delle spese sostenuto per il mantenimento di quest’ultimo.

Qualora, infatti, il figlio non agisca direttamente nei confronti del genitore non convivente per ottenere i suoi diritti, vi può provvedere direttamente il genitore convivente stesso.

Secondo la Cassazione, infatti, il genitore il quale continui a provvedere direttamente ed integralmente al mantenimento del figlio convivente, divenuto maggiorenne, ma ancora dipendente economicamente, è legittimato a richiedere il rimborso di quanto da lui già erogato a titolo di contributo, dovuto dall’altro genitore, nonché il versamento in via preventiva di detto contributo, se il figlio non agisce direttamente nei confronti dell’altro genitore, con tale comportamento implicitamente riconoscendo che il proprio credito deve essere riversato nel patrimonio del genitore convivente” (cfr. Cass. civ. sez. 1 sentenza n. 3019/1992)