Per informazioni scrivici info@studiopettenati.it

Dove trovarci

Via Palermo, 2 - 43122, Parma

Logo


Chiamaci per un consulto

(+39) 0521.287197

RESPONSABILITA’ MEDICA: INTERVENGONO LE SEZIONI UNITE SULL’IMPERIZIA

RESPONSABILITA’ MEDICA: INTERVENGONO LE SEZIONI UNITE SULL’IMPERIZIA

La legge di riforma Gelli- Bianco ha inteso eliminare o comunque ridurre il fenomeno della cosiddetta “medicina difensiva”.

Essa, tra le altre cose, ha introdotto l’art.590 sexies cp il quale prevede un’ipotesi di non punibilità nel caso in cui il medico provochi la morte o la lesione personale del paziente.

Tale ipotesi si verifica solamente qualora il medico pur rispettando le buone pratiche assistenziali, le raccomandazioni e le linee guida pubblicate dall’Istituto Superiore di Sanità cagioni l’evento a causa della propria imperizia.

Ieri, le Sezioni Unite con sent. 8770/2018 hanno chiarito, in merito, che:

  • è punibile il medico che non ha selezionato le linee guida e le buone pratiche assistenziali da applicare al caso concreto;
  • non è punibile, invece, il medico che sceglie bene le linee guida da seguire, ma sbaglia ad attuarle per imperizia in colpa lieve. (mentre lo è se sbaglia ad attuarle per imperizia in colpa grave)
  • È punibile, infine, se l’evento si è verificato per colpa da imperizia quando il caso concreto non è regolato da raccomandazioni delle linee guida.